Bellezza: soluzioni irrinunciabili per chi viaggia leggero!

Ella fu siciliana, confinata su un’isola. Il viaggio, per me, un tempo era la vacanza: qualcosa di pianificato a lungo, con calma, e di una durata che consentisse (o meglio giustificasse) lo spostamento di grandi valigie contenenti mezzo armadio e ogni suppellettile, anche per quanto riguarda bellezza e cura della persona.

Da quando mi sono spostata in continente, invece, mi capita di viaggiare per periodi molto brevi e – peggio – saperlo solo all’ultimo momento. Dopo i primi episodi e le prime (traumatiche) dimenticanze, ho capito cos’è che non devo rischiare di dimenticare perché, in effetti, fa la differenza e rende questa vita da trottola decisamente più gestibile.

Lo spazzolino elettrico (da viaggio)

Tu forse penserai che se ne possa fare anche a meno. Forse si potrebbe, sì, ma a che pro? La tecnologia avanza e questi gingilli, ormai, sono quasi un dentista tascabile. Io non posso praticamente più allontanarmi da casa senza il mio Philips Sonicare (se volete farvi un’idea, sul sito trovate tutti i modelli di spazzolino elettrico). A questo proposito, un ringraziamento specialissimo va a colui che ha inventato le pochette da viaggio, permettendo a questi miracolosi oggetti di continuare a fare del bene anche fuori dal nostro bagno!

Lo specchio da viaggio (luce-munito)

Può servire in albergo, in casa, al bar, sulla panchina… sostanzialmente ovunque. Salva la vita e sono sicura non occorra che ti spieghi il perché.

I contenitori da viaggio

Sembrerà una banalità e, probabilmente, ne sarai già ampiamente fornita: ma i contenitori non servono soltanto per trasportare i liquidi in aereo mantenendosi sotto i famigerati 100 ml, servono anche per portare con te prodotti di cui non vuoi fare a meno senza, però, appesantire zaino o valigia con le loro ingombranti confezioni full-size! Una cosa che tendiamo a dimenticare e che, invece, è importantissima? Il detergente intimo che usiamo abitualmente. Un’altra? Lo struccante. Un’altra che sottovalutiamo? Il detergente per i pennelli da trucco! Ci aggiungo la maschera per capelli e qui mi fermo, perché la lista di cose facili da dimenticare (eppure importantissime) sarebbe infinita.

La maschera decongestionante per gli occhi

Le proviamo tutte, per avere un aspetto riposato. Io, che sono una portatrice sana di curve e di borse sotto gli occhi, non mi sono ancora arresa e continuo con le soluzioni creative: mascherine come queste, grazie all’azione rinfrescante, aiutano a sgonfiare l’area intorno agli occhi e a mostrarci meno stanche nonostante lo stress, i viaggi e gli impegni! Prova!

Lo scrub labbra

Oh, sì. La mia vita è cambiata, da quando lo inserisco nel mio beauty da viaggio (sì, ne ho uno sempre pronto per ogni evenienza). Di città in città cambiano spesso le condizioni meteorologiche, la qualità dell’aria e altre piccole cose che, nel mio caso, si traducono in un effetto istantaneo: labbra spaccate e screpolate. E non è bello. Ne esistono di vari tipi in commercio, ma potresti farlo anche da sola: ne parlavo in passato qui. Se anche tu hai questo problema, questo semplicissimo accorgimento può cambiarti la vita (o almeno migliorare il tuo aspetto, dai, è già qualcosa).

E tu? Cosa non potresti proprio lasciare a casa, pur dovendo viaggiare leggera?

AD:

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)