Cambiamenti di look: hai mai pensato al nero?

Ti capita mai di ritrovarti a pensare a un drammatico cambio di look? Probabilmente succede più facilmente dopo cambiamenti e decisioni importanti, ma non è detto: a volta capita solo di sentirsi pronte a mostrare un altro lato della propria personalità e volere che l’immagine lo rispecchi.

Quando sono pronta a tirare fuori più carattere penso spesso a come far andare di pari passo look e comincio a guardarmi intorno alla ricerca di ispirazioni. Oggi mi è capitato di imbattermi in questo articolo di Garnier sui capelli neri e rimanere imbambolata lì e invasa dai ricordi: avevo 15/16 anni quando ho provato il nero (nero-blu, nel mio caso) per la prima volta e ricordo che gli occhi, in contrasto con i capelli così scuri e intensi, sono diventati dei veri fari.

Ormai mi identifico come bionda e non credo che riuscirei a cambiare (o quantomeno a cambiare a lungo) ma, se dovessi, dopo una breve incursione nel mondo del rosso (altra mia passione, ma il rapporto è d’amore e odio) l’anno scorso, penso che per un futuro colpo di testa tornerei al nero. Per via di quell’aria sexy, misteriosa, anche sofisticata che solo il nero, corvino o blu che sia, può conferirti. Se poi si tratta di un caschetto nero, penso subito a una femme fatale… quella che probabilmente, più o meno nascosta, alberga in tutte noi!

Ti senti tentata? Per aiutarti a decidere, ti lascio con una (personalissima) lista di pro e contro:

PRO

  • non esiste tinta più intrigante e intensa, a mio avviso
  • fa risaltare i lineamenti
  • con gli occhi chiari crea un mix quasi letale
  • è elegante e, anche se suonerà strano, va su tutto (credimi, non si può dire lo stesso di colori come il rosso o il biondo, con quelli bisogna stare attenti anche ai colori degli abiti che indossi, per non ritrovarsi ad essere un pugno in un occhio)

CONTRO

  • è difficile da tenere sempre impeccabile, soprattutto se la ricrescita è molto chiara (es. se parti dal biondo come me) – bisogna essere consapevoli e preparati a dedicarcisi!
  • non lo trovo indicato in assenza di trucco, specie se sei pallida, perché esalta anche il pallore. Ma se non esci mai senza make-up è perfetto!
  • Ritornare al proprio colore d’origine, dovesse mai venirti voglia, sarà abbastanza complicato e metterà alla prova la tua chioma – meglio tenere presente anche questo.

Non ti resta che valutare e decidere!

AD:

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)

  • Veronica

    Ciao, che bello rileggerti! il mio mantra è per il rosso, magari un giorno faccio questo passo decisivo:) per ora rimango molto fedele al mio biondo cenere.