Quante (tristi) storie per un po’ di ciccia in costume!

English

First time I saw Loey Lane‘s video ‘Why Fat Girls Shouldn’t Wear Bikinis’ I thought I might change sex and propose to her. Just kidding, but… do you realize how things that should be normal, natural, can be complicated sometimes? So much complicated you need a gorgeous girl to make an entire speech so people could at least think to put their feet back on the ground and accept this simple truth: we all look different from each other, we all get to live, love and dress (wow, dress? Seriously? Is the way I dress up a problem to someone? WHAT KIND OF LIFE IS THAT SOMEONE LIVING, IF HE WORRIES ABOUT MY CLOTHES? O.o Geez!) the way we desire.
Since many of my readers don’t speak english, I thought I should translate the speech to involve them. Enjoy!

Italiano

La prima volta che ho visto il video di Loey Lane ‘Why Fat Girls Shouldn’t Wear Bikinis’ (perché le ragazze grasse non dovrebbero indossare i bikini) ho pensato di cambiare sesso e chiederle di sposarmi. Scherzo, ma… vi rendete conto di quanto cose che dovrebbero essere normali, naturali, possano essere complicate a volte? Così complicate da rendersi necessario l’intervento di una donna splendida che, con un intero discorso, porti le persone almeno a prendere in considerazione l’idea di tornare coi piedi per terra ed accettare questa semplice verità: siamo tutti diversi gli uni dagli altri, e tutti abbiamo il diritto di vivere, amare e vestirci (wow, vestirti? Sul serio? Il modo in cui mi vesto è un problema per qualcuno? CHE RAZZA DI VITA STA VIVENDO, QUEL QUALCUNO, SE SI PREOCCUPA DEI MIEI VESITI? O.o OH CAVOLO!) come ci pare.
Dal momento che molti dei miei lettori non parlano inglese, ho pensato di dover tradurre questo discorso per coinvolgerli. Enjoy!

Una lista di motivi per cui una ragazza grassa non dovrebbe indossare il bikini (così pare):

– il bikini non sta bene sulle ragazze plus size

Hmmm… non sono d’accordo. Non sapevo ci fosse stata un incontro tra persone autorizzate a decidere cosa fosse o non fosse attraente. E che tutte queste persone, adesso, fossero diventati commentatori youtube.

– vedere ragazze plus size in bikini mette a disagio la gente

Quindi… vedere tutta questa pelle scoperta su una ragazza più in carne fa sentire le persone terribilmente a disagio. Di nuovo: perché mai qualcuno dovrebbe decidere cosa si possa fare e cosa no, decidere che tu non debba indossare qualcosa per non far sentire a disagio un altro. A persone con altri fisici non viene richiesto niente di tutto ciò: nessuno dice alle donne in forma di togliere i pantaloncini da jogging perché fa sentire a disagio qualcuno; alle donne magre nessuno dice di non indossare qualsiasi cosa stiano indossando perché mettono qualcuno a disagio. Quindi mi chiedo: perché qualcuno che indossi una taglia più grande dovrebbe coprire più centimetri quadrati del proprio corpo? Perché la vostra mente non riesce a metabolizzare il fatto che ci sia semplicemente una PERSONA, di fronte a voi… poco vestita?

– promuoviamo l’obesità

Quindi se qualcuno è grasso, plus size, curvy (chiamatelo come vi pare) indossa meno indumenti, o indumenti che lo scoprono di più (comunque cose che qualunque donna a cena indosserebbe) sta promuovendo l’obesità. Chiunque sia grasso e non totalmente disperato sta promuovendo l’obesità, sostanzialmente. Ma non è che di solito, quando mi sdraio in spiaggia, io mi strafoghi di cibo spazzatura o urli a squarciagola che tutti dovrebbero essere sovrappeso… né mi attrezzo di cartelli di protesta che invitino la gente ad essere obesa o grassa. Di solito sto lì seduta, penso ai cavoli miei, ma di solito succede qualcosa del genere:

– Ehi, grassona, getta via l’hamburger!
– Ma non mangio carne!
– Sì, certo, forse dovresti provare a mangiare della frutta, piuttosto.

*più tardi, stesso giorno*
*Loey mangia della frutta*

– Oh mio dio, guarda come finge di essere in salute
– ??

– se non copriamo, in spiaggia, il nostro corpo con un costume intero siamo ‘alla ricerca di opinioni’

Quindi, questo giustifica il fatto che qualcuno mi dica: ‘ehi, quel costume ti sta di merda, vai in palestra’. Quello che mi spaventa, onestamente, e sarò seria su questo punto perché è davvero quello che penso, è pensare che dato che qualcuno ha scelto di coprirsi meno è ovvio che stia chiedendo un’opinione. Le donne (a prescindere dalla taglia), gli uomini, tutti gli esseri umani… non stanno fremendo per ricevere la vostra opinione o le vostre lodi su quello che indossano. Se condividono una foto sui social media, probabilmente è perché si sentono fichissimi con quegli indumenti, e sputargli addosso sentenze (sui social media o nella vita reale) è solo un atto terribilmente negativo (e triste, ndr) da fare. E questo spreco del vostro prezioso tempo, passato vivendo una vita così negativa, questa mentalità così schifosa da pensare che alla gente freghi davvero della vostra opinione negativa più di quanto gli freghi di guardarsi allo specchio e piacersi sono concetti spaventosi, boriosi, e forse è arrivato il momento di riconsiderare il vostro modo di essere.

Sapete… ora che ho enunciato la lista, mi sa non trovo valida nessuna di queste ragioni. Vorrà mica dire che possiamo continuare a indossare quello che ci pare? Dannazione, vuoi vedere che in fin dei conti non siamo più negli anni ’50?!

English

And that’s was the Loey Lane version. The nice and long. Here’s the shorter and much less kind version (mine!): What’s all this fuss about, moron? Stop being such annoying about MY LIFE. Try making YOUR life more pleasant, instead!

Italiano

E questa era la versione di Loey. Quella carina e lunga. Ecco la versione breve e molto meno gentile (la mia!): Cos’è tutto questo abbaiare, imbecille? Smettila di rompere così tanto le scatole pensando alla MIA VITA. Prova a rendere più piacevole la TUA, piuttosto!

fat-girls-shouldnt-wear-bikini#BeachBody? I don't give a #SHIP. #New #article and #pictures on my #blog - wearing @curvepericolose. #Today #beachwear #swimwear #bikini #fatkini #curvyblogger #curvyblog #psblogger #psblog #blog #blogger #curves #curvesarein #effyourbodystandards #effyourbeautystandards #beach #sea #sicily #blogging #summer #summer2015 #inspirationalquotes

AD:
Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)