Le migliori app per ritoccare le foto, secondo me

Le migliori app per ritoccare le foto giorgia marino curvy blogger blog italia snapseed picsart youcam makeup

In questi anni ho provato tantissime app per modificare le foto direttamente sul mio smartphone alla ricerca di strumenti utili ed effetti/filtri da applicare alle foto da pubblicare sui social.
Ecco quelle che ho usato o uso attualmente:

Snapseed
È la migliore app per ritoccare le foto lavorando su ogni aspetto: luminosità, contrasto, colore, saturazione e, soprattutto, nitidezza (questa funzione è davvero valida!). Oltre a una moltitudine di strumenti utili a chi sa dove mettere le mani, sono disponibili moltissimi filtri e configurazioni automatiche per migliorare le nostre foto in un paio di tocchi.
AndroidiOS

PicsArt
Forse una delle più diffuse e certamente la più versatile (quindi ottima per chi non vuole aprire mille app ogni volta che vuole modificare una foto)! Possiamo disegnare e scrivere sulle nostre immagini, creare collage ed applicare effetti stravaganti (per esempio il classico ‘effetto Andy Warhol’, avete presente?)
AndroidiOS

Photo Grid
È l’app che uso per creare composizioni con le mie foto. Permette di ritagliare e adattare le immagini alle cornici che sono personalizzabili in tutto e per tutto.
AndroidiOS

YouCam Makeup
È un’app che applica degli effetti trucco sul viso, live, prima dello scatto e permette il ritocco anche dopo (insomma, potete anche utilizzarlo su una foto a caso della vostra gallery). Penso che nasca per far giocare la ragazzine, ma oltre al divertimento di vedere i vostri amici truccati come non si sarebbe mai visto nella realtà, questa applicazione nasconde degli strumenti potentissimi per rimuovere tutte le imperfezioni dal viso (io la trovo ottima per alleggerire borse/occhiaie). L’importante è non esagerare!
AndroidiOS

English

AD:

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)