Caldo, non voglio scoprire le braccia: una soluzione semplice.

Arriverà il caldo (molte di noi ne hanno già avuto un assaggio nelle ultime settimane) e riavvertiremo il solito problema, vecchio come il cucco: l’ansia di scoprire le braccia. Chiunque non ci sia mai passato, pensando ai complessi tipici della donna in carne (e non solo) penserebbe subito al fondoschiena, alla pancia, alle gambe: bzzzzz! Errore, errore! Forse perché se ne parla meno (e quindi sono state sdoganate meno), forse perché per gli altri crucci esistono svariate soluzioni, le ‘braccione’ rimangono uno dei tabù più gettonati (la prova? Centinaia di commenti incacchiati sotto ogni vestito smanicato proposto dai brand plus size, per non parlare dei messaggi privati che ricevo).

Ebbene, la prima strada devo citarla per forza: orgoglio e strafottenza. Pensi di avere le braccione? Forse è vero, forse no e sei tu che esageri, in ogni caso chissenefrega. Vai avanti a testa alta.

Bene, l’ho detto, però sono la prima a predicare bene e razzolare male. A volte ho come la sensazione che le mie braccia iper-rilassate post-dimagrimento rovinino il quadro d’insieme (sì, quindi in sostanza è una forma di vanità) e quindi SBEM, piazzo un bel coprispalle sopra anche ad agosto con 40 gradi all’ombra. Ma arrivano sempre, in massa, una serie di non hai caldo? e ma leva il giacchino, scusa, si schiatta! a ricordarmi che questo tentativo di camuffare un limite si trasforma esso stesso in un limite perché, diciamocelo, le maniche lunghe con le goccioline di sudore che ti imperlano viso e corpo all-together si notano. E siccome il mondo è tutto un vivi e lascia vivere rovesciato, non solo le notano gli altri… ma faranno DI TUTTO per farle notare anche a te e farti sentire colta in flagrante.

E allora come risolvere? C’è una soluzione banalissima, che rappresenta un’ottima alternativa al vistoso coprispalle: passare alla mezza manica o alla manica a tre quarti.
Molti abiti estivi, specie plus size, hanno le maniche. Se sono ampie e svolazzanti copriranno il giusto senza farti morire e senza che qualcuno possa dirti di togliere alcunché. Lo so, non ho scoperto l’acqua calda, ma ti sei mai fermata a pensare veramente di adottare questo ‘metodo’? E hai mai fatto caso a chi lo adotta già? Ammetto che io, finché non ho avuto l’illuminazione, non avevo mai notato come blogger plus size super-chic come, ad esempio Luciana di Lu zieht an, indossassero spessissimo abiti e top con maniche!

Luziehtan abito mezze maniche soluzione braccia estate giorgia marino morbidalavita
Luziehtan consigli braccia grandi estate vestiti blogger morbidalavita
Luziehtan abito plus size consigli coprire le braccia estate
Fatti un giro sul suo blog e dimmi se non ho ragione! Ma è o non è, per quanto semplice, una soluzione geniale? Io credo di sì, ed è per questo che mi sono fatta un bel giro su ASOS CURVE alla ricerca di abiti e top con questa caratteristica… giusto per prendere in considerazione l’idea di inserirne un po’ nell’armadio e ‘armarmi’ in tempo per l’arrivo del caldo. Tsk. Non mi coglierai impreparata, quest’anno, estate. Ecco la mia selezione, non dovete fare altro che cliccare sulle immagini per andare all’articolo sullo store!

Abiti estivi plus size con maniche

Top estivi plus size con maniche

AD:

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)

  • Ada Ali

    I miei complimenti per come scrivi: semplice, lineare e divertente. È un piacere seguirti anche se sono poco avvezza alle mode 😉