Temperature instabili, outfit a strati

Continuano a dirmi che noi siciliani non sappiamo cosa sia il vero freddo.
Lo so, è vero! Ma, sempre noi siciliani, sappiamo benissimo cosa significa passare dai brividi dell’aria fresca che ti pizzica… all’ascella pezzata. Sì, perché qui non si capisce mai che tempo fa. Esci alle otto e pensi ‘cavolo, sono troppo leggera, avrei dovuto coprirmi meglio’, arriva mezzogiorno e ti senti un maiale sudato in mezzo al deserto.

L’unica strategia possibile?
Vestirsi a strati ù.ù

Quella di oggi non è neanche una struttura complessa, in fondo. Ma un top senza maniche sotto una giacca rappresenta LA BASE dello strato.  È già qualcosa!



Top New Look: QUI
Gonna ASOS: QUI
Giacca Biker New Look: QUI
Stivali Even&Odds: QUI 

AD:

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)

  • Oddio sei siciliana? Ma di dove? Io di Palermo! Ho presente di cosa parli…pensa a me che prendo la metro alle 7 quando c’è un freddo umido che ammazza ed esco dall’università a mezzo giorno in punto che è giugno praticamente -.- fffff

  • Daniela

    Mamma mia il top e il giacchino newlook sono, anzi erano, strafighissimi….eh si, erano, x’ son corsa sul sito ma ormai son fuori stock…mi rincuoro convincendomi che non ci fosse la mia taglia!