Ava & Viv: la nuova etichetta plus size di Target

Per chi, come me, non fa altro che ficcare il naso nei blog e nelle fanpage curvy e plus size di tutto il mondo ogni giorno, da ventiquattro ore non si parla d’altro: come riporta anche Time.com, Target ha annunciato la nascita di Ava & Viv, una nuova linea plus size, dopo un periodo denso di numerose e chiassose polemiche. Poco meno di sei mesi fa, infatti, la blogger americana Charity Garner (del blog GarnerStyle) annunciava la sua decisione di boicottare la catena, sentendosi sistematicamente esclusa dal lancio di nuove collezioni – che non includevano le taglie plus – e, non bastasse, avendo assistito al ritiro delle precedenti collezioni plus size – Target diceva di averle ritirate per fare posto a qualcosa di nuovo (e migliore) ma lei, sfiduciata e impaziente, aveva deciso di sospendere ogni acquisto finché non fosse cambiato qualcosa.

Ebbene, pare che qualcosa sia cambiato. La Garner e altre due blogger/redattrici moda (Nicolette Mason e GabiFresh) sono state invitate a scoprire la collezione, che sarà disponibile nei punti vendita a partire da metà febbraio, e si è detta entusiasta delle scelte stilistiche, del concept di base, della realizzazione e della capacità del colosso di ascoltare le richieste delle clienti, nonché dei prezzi contenuti e accessibili a tutti. Sbem!

Tutto è bene quel che finisce bene, quindi.

Non temete, amiche italiane: un giorno anche i nostri marchi capiranno che non prenderci minimamente in considerazione non è la strategia di marketing più efficace. Ah no, scusate, questo è un soggetto che sto scrivendo per un film fantascientifico.

AD:
Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)