Scandali inesistenti: Calvin Klein e la (presunta) modella plus size

ITA
Tanto rumore per nulla, come spesso accade.
Nei giorni scorsi (e anche allo stato attuale), internet pullulava di gente scandalizzata dal fatto che Calvin Klein ‘avesse scelto una modella evidentemente magra per le proprie campagne plus size’. In realtà non è successo niente del genere. Come potete leggere in questo articolo su TIME.COM, Calvin Klein non ha mai definito la modella Myla Dalbesio ‘plus size’, né la campagna per cui lei ha posato era una campagna riservata al mercato plus size. Niente di tutto ciò è mai successo. Il grosso malinteso nasce da un’intervista rilasciata dalla modella a Elle, intervista in cui Myla dichiarava di aver molto apprezzato il fatto di essere stata gestita e trattata dal brand durante lo shooting della campagna, nonostante la sua taglia le renda solitamente difficile trovare una connotazione sul mercato (troppo in carne per lo standard skinny, troppo magra per lo standard plus size), esattamente come tutte le altre. Al popolo del web, così come ai giornalisti, piace da matti fare sensazionalismo e far nascere inutili scandali o caccia alle streghe. Lo sappiamo. Forse, ogni tanto, prima di accodarsi farebbe bene informarsi un po’.

ENG
Much ado about nothing, as often happens.
In the past days (and, actually, even right now), the web was full of outraged people. The reason? Calvin Klein choice of showing a thin model as its ‘first plus size model’. The thing is, this has never happened. As you can read in this article from TIME.COM, Calvin Klein has never called Myla Dalbesio a plus size model, neither the campaign she was posing for was a plus size campaign. Nothing like that. The big misunderstanding has started from an interview the model released to Elle. In that interview, she told she appreciated the brand treated her like any other model on set, even if USUALLY (meaning with OTHER BRANDS) she runs into some troubles, because of her size (too big for skinny standard, too small for plus size standard). People like making noise and cry scandal, and journalists love sensationalism. That’s all. It would be nice, sometimes, take some time to understand things before joining the parade.

myla dalbesio calvin klein plus size scandal underwear

myla dalbesio calvin klein plus size model size 10 modella brand oltraggio scandalo

AD:
Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)