Outfit in collaborazione ‘CULT INSPIRATION’. Seconda fase: song.

«Agatodemone e Cacodemone si scontrano in me»

«Un po’ di sacro e profano, in tutti i miscugli, c’è sempre stato. E quando una cosa sembra qualcosa può anche essere un’altra…»

C’ho pensato e ripensato. Ho anche chiesto consiglio, conscia del fatto che sia raro farsi venire in mente il pezzo giusto per i tuoi propositi, proprio nel momento in cui ne hai bisogno. Semmai ti viene in mente cinque minuti o cinque giorni dopo. E così, tra Psycho Killer e Personality Crisis, tra Shine on you crazy diamond e Bi-polar bear, passando anche per Bad Girls di Donna Summer, per giorni ho cercato il pezzo giusto (o la versione giusta dello stesso pezzo). Il problema è che volevo sentirmi rappresentata, volevo che fosse su misura. Volevo che parlasse di contrasti, della lotta perenne tra una mia personalità e l’altra. Alla fine ho fatto la cosa più ovvia: invece di cercare online ho cercato nei vecchi H.D., in tutte le cartelle ‘musica’ distribuite qui e lì, e tra i cd che avevo fisicamente intorno. E mi sono imbattuta nell’album Metallo non Metallo (Bluvertigo, 1997): io l’ho ascoltato per anni, quel cd, era impossibile che non ci fosse qualcosa che sentissi ‘mio’ all’interno. E infatti l’ho trovata.
«Un demone buono e un demone cattivo si scontrano in me»
(le arti dei) Miscugli dei Bluvertigo è esattamente quello che stavo cercando, oltre al fatto che l’ho vissuta: mi ricordo che andavo al liceo; andavo in salotto, mettevo il cd nello stereo, facevo partire questa traccia e… ballavo. E cantavo. Facevo anche la sexy, perché questo pezzo mi parla pure di ancheggiamenti e ammiccamenti (senza testimoni siamo tutti bravi a fare le star, lo sapete…) 😛

E insomma, ecco qui un sunto della mia ‘storia’. Un contrasto perenne: una bambolina fiorata, timida e impaurita, da una parte; un’attaccabrighe che si sente sensuale e indipendente dall’altra; in una lotta senza esclusione di colpi che non vede mai la propria conclusione, solo delle brevi dittature (subito rovesciate) 🙂 Se non altro non posso annoiarmi.


Outfit ‘candore e timidezza’ 😛
Abito: H&M | Cardigan: H&M | Cinta: Camaieu | Borsa: Promod | Scarpe: Anna Field
Outfit ‘you’ll be mine in NYC’ 😛
Abito: Promod | Giacca: H&M | Cinta: Camaieu | Borsa: Promod | Stivali: Mustang Shoes

Ho notato che le borse non si vedono proprio. Ve le piazzo a parte qui
(anche perché LE AMO. Soprattutto quella del secondo outfit):


Se foste curiosi di sentire il pezzo, potete trovarlo su youtube. Eccolo:
[video_youtube video_id=”PppjR7WU6KI”]

Andate a sbirciare anche le scelte e gli outfit del resto della ciurma!!
Partecipano: 

Il canale della Gatta Grossa

La diva delle curve

CHOOSE HAPPINESS!

Curvy Fashion Show

Curvy World by Angie Found

Essenza Burrosa

Guapita Tondita

MFashion With Love

ModiDiModa

Plus…Kawaii!

Scusa Se Sono Alla Moda

AD:
Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)