Serie tv che migliorano l’umore!

Lo sappiamo bene, queste giornate invernali possono metterci alla prova.
Per combattere eventuali malumori ci vuole una bella dose di risate, ragazze. Eh sì, se siete nella fase “non ci resta che piangere”, vi consiglio qualche serie per alzare l’asticella dell’umore e riportarlo a livelli quantomeno accettabili (ho detto accettabili, eh! Non vorrete mica esagerare con la ggggioia)…

Dunque la prima che suggerirei è Mozart in the Jungle. È una comedy ambientata nel mondo della musica sinfonica, pluripremiata ai Golden Globes di quest’anno. Gael García Bernal interpreta un direttore d’orchestra… se siete appassionate di musica, è quella che fa per voi!
Se aveste bisogno di qualcosa di più longevo potreste recuperare Parks & Recreation, New Girl o Community, tre serie che sicuramente vi strapperanno una risata. Se invece preferite i comici un po’ più impegnati, vi consiglio Louis CK (la sua serie si chiama Louie)!

Non vi resta che scegliere da quale iniziare.
Buona visione!

Serie che migliorano l'umore parks and recreationSerie che migliorano l'umore comedy New Girl

English

We all know that this winter days may influence our mood. To fight all the bad mood we need a good fix of laughs, people! That’s right, if you are a little blue, I have some tv series to raise your mood and bring it to acceptable levels (I said acceptable, right? Don’t exaggerate with cheerfulness… God forbid!).

So I would start with Mozart in the Jungle, a comedy set in the symphonic world, fresh with some Golden Globes. Gael García Bernal plays an orchestra leader… well, if you’re into music, this is perfect!

If you need something lasting a little longer, you may see Parks & Recreation, New Girl or Community, three tv series that will surely make their job! If you prefer stand up comedians, I suggest you Louis CK (his tv series is called Louie)!

Now you just have to choose what will be first.
Enjoy!

(Traduzione a cura di Chiara Sciacca)
AD:
Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)