Labbra scure: tra il dire e il fare…

Vederli in foto, dopo la post-produzione, sulle labbra di modelle dai lineamenti perfetti e dal colorito inspiegabilmente caldo (anche quando è prossimo al bianco latte) è una cosa, riuscire a portarli è un’altra: i rossetti scuri esercitano su di me un’attrazione che definirei senza remore fatale. ‘Fatale’ perché, in effetti, portandone uno assumo quest’aspetto cadaverico perfetto per partecipare (come già ho detto una volta in un post su facebook) a un episodio della saga di Twilight o alla notte di Halloween.

Tuttavia non demordo. A me piace. Tutti quelli che mi incontrano non sanno mai dire se gli faccia schifo o gli piaccia, e con la loro faccia da mehhh mi dicono che no, non è male, ti sta bene… ma è scuuuro!  – il che mi ricorda una scenetta esilarante tratta dal gioco Fuga da Monkey Island, e cioè questa (nonostante la qualità, non posso che amare incondizionatamente chi si è preso la briga di metterla online):

Divagazioni a parte, veniamo al nocciolo: ho deciso di mostrarvi il risultato e di condividere con voi alcune riflessioni.

rossetto-hang-up-lipstick-mac-dark-lips-blog-blogger-curvy-plus-size-giorgia-marino-beauty-make-up

Io sono molto, molto chiara (direi anche slavata, insomma). Dovendo stilare una lista delle tonalità che si adattano di più al mio incarnato, un colore così scuro non si troverebbe certo in cima. Osservando le foto sotto (stessa base, stesso trucco occhi, stesso giorno, stessa ora e persino stessa spiaggia, se volete. Cambia solo il rossetto) potete notare che, senza dubbio, il rossetto molto scuro tende a indurire i lineamenti, allargare e appuntire il naso, far risaltare il pallore. Tutto considerato, però, non si può non notare che – nonostante quanto già esposto – il rossetto scuro conferisca carattere e personalità – per quanto duri – al look nell’insieme.

Il resto è gusto personale. Io, come anche molte di voi, amo cambiare e trovo sempre delle ottime ragioni per non rimanere imbrigliata nella scelta sicura, in quello che senz’altro mi dona o è il meglio per me. Dal mio armadio, dal mio parrucchiere e dalla mia trousse make-up non desidero altro che la possibilità di esprimere ogni singolo giorno stati d’animo, sentimenti, aspetti della personalità, colpi di testa. E voi? Preferite stare dentro o fuori la vostra comfort zone?

rossetto-chiaro-rossetto-scuro-blogger-cambiamenti-curvy-plus-size-cambiare-lineamenti-mac-lipstick-hang-up-kiko-milano-913

I rossetti che vedete in foto sono: Hang Up di Mac e lo Smart Lipstick 913 (Rosa Palissandro) di Kiko.

rossetto-scuro-rossetto-chiaro-curvy-blogger-giorgia-marino-blog-plus-size-mac-hang-up-kiko-913-cambiare

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)

6 Comments
  1. Adoro il colore scuro su di te. Ti da un’aria da vera dura. Ovvio che il rosa ti doni e sia “te” ma come te anche io adoro cambiare. Io quando voglio strafare mi butto su un rosso rosso rosso. Ma spazio, sebbene il “mio colore” non l’ho ancora trovato 😉

    1. Spaziare è l’unica strada… in ogni caso, anche se lo trovassi, probabilmente cambieresti idea ogni tot. Le idee si evolvono, il gusto cambia… per fortuna, aggiungo!

      Grazie 🙂

    1. Uhhh, grazie Miria! <3
      Oggi ho capito che il mondo si divide in quelli che mi preferiscono 'WOW' e in quelli che mi preferiscono 'MIAO'.

      Sono studi sociali di una certa rilevanza, eh.

      😀

      Baciuzziiii

  2. lo scuro ti sta estremamente bene! vabbè anche io sono un’amante, ma davvero, ti dona tantissimo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.