Stivaletti in estate? Si può, anzi si deve!

Le sfilate e le passerelle dei mesi scorsi ci hanno insegnato che ormai gli stivali non vanno considerati come calzature da riservare unicamente alla stagione invernale, ma possono essere indossati anche in primavera e in estate: lo dimostrano le fashion influencer più in voga, che a dispetto delle temperature in crescita non si fanno problemi nel mettersi ai piedi calzature che sarebbero apparse strane fino a poco tempo fa. Ma quali sono i modelli su cui puntare? La selezione di stivaletti su Deichmann può offrire un valido aiuto per una scelta oculata e consapevole, mentre nelle prossime righe troverete qualche dritta da tenere sempre a mente.

Gli stivali bianchi

Tra gli stivali estivi più seducenti, quelli bianchi si adattano ai trend street style. Richiamando la moda degli anni Settanta con un modello sotto al ginocchio, si può ipotizzare un abbinamento con un vestito midi o un abito a fiori lunghi, ma alternative interessanti sono anche quelle dei pantaloncini a vita alta e delle minigonne di jeans. Interessanti, poi, si rivelano gli stivali con il tacco largo e quelli in pelle: con i primi si ha la certezza di sentirsi sempre a proprio agio con il beneficio della comodità, mentre con i secondi si sfoggia uno stile easy impeccabile sia di giorno che di sera.

Come scegliere gli stivali per l’estate

Non è detto che gli stivali bianchi debbano essere tubolari: per un effetto ankle boots possono giungere sopra alla caviglia, assicurando un effetto più che sensuale. Se non si sa dove sbattere la testa alla ricerca del gusto abbinamento, l’accorgimento migliore è quello di affidarsi ai pantaloni a vita alta, sia che si tratti di un paio di jeans chiari con cintura in vita, sia che si tratti di cargo pants.

Gli stivali da biker

Per ravvivare l’estate si potrebbero mettere alla prova anche gli stivali da biker, che in virtù della loro versatilità si adattano a un infinito caleidoscopio di abbinamenti. Un gioco di contrasti è ciò di cui si ha bisogno per mettere in risalto l’effetto shock, per esempio con un vestito corto che metta le gambe bene in mostra. Che ci si prepari per una serata in discoteca o che si abbia in mente un semplice aperitivo con le amiche, gli stivali da moto non devono far intravedere le calze che spuntano: una regola che deve essere tenuta a mente anche per i modelli bassi.

I texani bassi

Rimanendo in tema di stivali bassi, ecco i texani, che negli ultimi tempi stanno riscuotendo un successo sempre più consistente. I look della vita quotidiana non sono in contrasto con uno stile da cowgirl: insomma, gli stivali texani possono fare capolino anche in ufficio o al supermercato, soprattutto se si ha voglia di lasciar trasparire il proprio animo nomade. Per una declinazione folk, ecco gli stivali indianini: in pratica, modelli in camoscio ma in stile navajo, che a seconda dei casi possono essere dipinti e traforati o impreziositi da frange che li decorano. Gli abbinamenti consigliati? Outfit uber cool, maxi t-shirt o abito chemisier: si può spaziare come si vuole, tenendo presente che se si opta per degli stivali con il tacco grosso il peso visivo di tutto il look risulta zavorrato.

Gli stivali stretch

Infine, in vista dell’estate è interessante l’idea di arricchire la propria scarpiera con almeno un paio di stivali stretch, cioè i modelli elasticizzati. Si tratta di calzature morbide con tacco midi o basso, pensate per garantire il massimo della comodità. Possono essere portate con dei pantaloni oversize e un crop top, quando si desidera un look spezzato, o in alternativa con un abito destrutturato largo nel caso in cui non si abbia paura di sentirsi radical chic.

Giorgia Marino

Curvy blogger italiana, graphic designer, social manager, copywriter... e tante altre cose (piuttosto noiose) che vi risparmio volentieri. Mi piace fare di tutto e, come tutte le persone eclettiche, ho il sospetto di non eccellere in niente :)

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.